Carta di Credito Monofunzione e Multifunzione – Differenze

 

In questa guida spieghiamo la differenza tra carta di credito monofunzione e carta di credito multifunzione.

Carta di Credito Monofunzione

Tale carta permette al titolare di usufruire unicamente dei servizi strettamente relativi alle carte di credito:

  • il pagamento con carta di credito presso gli esercizi convenzionati;
  • l’anticipo di contanti presso gli appositi sportelli ATM.

Carta di Credito Multifunzione

Risulta essere la tipologia di prodotto più completa e diffusa in quanto permette al titolare non solo il pagamento presso gli esercizi convenzionati e l’anticipo di contanti presso gli appositi sportelli ATM, ma anche di usufruire dei servizi delle carte di debito: Bancomat e PagoBancomat, e cioè di fare acquisti con addebito in tempo reale e di prelevare contanti presso gli sportelli ATM.

Il prelievo Bancomat è una funzione diversa dal prelievo contanti tramite carta di credito, nonostante possa essere effettuato presso gli stessi sportelli ATM.
I prelievi Bancomat infatti sono generalmente validi solo in Italia e vengono addebitati sul conto corrente del titolare della carta, ma riportando la data valuta del giorno in cui sono stati effettuati. Non si tratta quindi di un prestito di contanti che la banca concede al suo cliente, ma semplicemente della possibilità di accedere ai propri risparmi.

Per effettuare il prelievo di contanti tramite carta di credito è necessario essere in possesso del codice numerico di 5 cifre che verrà recapitato al titolare pochi giorni dopo la sottoscrizione del contratto. Inoltre, di solito le spese per il prelievo di contanti tramite carta di credito sono più elevate di quelle relative al prelievo.