Carta Prepagata MyCash di BNL

 

MyCash è la carta di credito prepagata emessa dalla Banca Nazionale del Lavoro con la quale è possibile effettuare pagamenti presso i negozi convenzionati o prelevare contante negli ATM diffuso nel mondo senza il bisogno di possedere un conto corrente da associare alla carta stessa.

La carta My Cash BNL è utilizzabile sino all’importo caricato dal cliente sulla stessa; è possibile ricaricare la carta presso tutte le filiali della BNL, direttamente online per coloro che posseggono il Pass BNL oppure presso gli sportelli bancomat della BNL per tutti quanti dispongono di un bancomat BNL.

La carta prevede un costo di emissione pari a 20 euro comprensivi dei costi relativi alla prima ricarica (in pratica 5 euro è il costo di emissione e 15 euro è il costo relativo alla prima ricarica effettuata); la carta si appoggia al circuito Cirrus/Maestro e a quello MasterCard per gli acquisti su internet. E’ possibile accreditare sulla carta un importo massimo pari a 1.500 euro; ogni ricarica effettuata prevede un costo pari a 1,00 euro se effettuata presso gli ATM della BNL; di 3,00 euro se disposta presso le filiali BNL, di 1,00 se effettuata attraverso internet.

Per ogni prelievo effettuato in ambito nazionale sono dovute delle commissioni che ammontano a 2,00 euro presso gli ATM di istituti differenti da quelli della BNL, a 3,00 euro se effettuati agli sportelli delle filiali BNL, mentre sono gratuiti presso gli ATM BNL. I prelievi all’esteroprevedono un costo di 2,00 euro se effettuati in valuta euro, di 2,50 in valuta non euro; sono inoltre previste commissioni del 1,5% per le operazioni in valuta.