Come Impostare la Linea Editoriale del Blog Aziendale

 

La prima cosa che faccio quando offro una consulenza per un blog aziendale, è chiedere quale siano gli obiettivi primari che l’azienda si prefigge di raggiungere attraverso il suo utilizzo.

Sembra una cosa scontata, ma ti assicuro che poche aziende saprebbero rispondere a questa domanda.

E’ fondamentale decretare gli obiettivi del blog, ancora prima di iniziare a postare i primi articoli in quanto la linea editoriale che si andrà ad adottare dipenderà proprio da questo aspetto.

Capita spesso di trovarsi davanti al monitor e non sapere cosa scrivere o peggio ancora di postare articoli banali e privi di logica. Succede questo quando non sappiamo a chi rivolgerci o che tipo di messaggio trasmettere.

Qui di seguito, una serie di aspetti molto importanti per la formulazione degli obiettivi primari del tuo blog aziendale.

Stabilisci quali azioni eseguire attraverso il blog aziendale

E’ troppo generico dire «apro un blog per aumentare i fatturati» senza conoscere le azioni che potrebbero portare la tua azienda a vendere di più.

Prima devi capire quale aspetto sviluppare per ottenere questo risultato. Forse creando una community? Magari offrendo una rubrica periodica? Realizzando interviste ai personaggi noti del settore? Dando informazioni tecniche e news sul mercato dove operi? Oppure vendendo spazi pubblicitari?

Stabilisci di quante categorie sarà composto il blog

Inizia a stilare una serie di nomi di categorie senza preoccuparti di cosa scrivere (brainstorming). Successivamente togli quelli meno convincenti, tralasciando invece quelli che ritieni che debbano essere ancora sviluppati. Cerca di arrivare alla fine con un numero totale di circa dieci categorie.

Quest’ultime sono lo scheletro del tuo blog aziendale con cui potrai farti un’idea della linea editoriale che adotterai durante la stesura degli articoli.

Stabilisci quale primo risultato ottenere con il blog

Qual’è il primo risultato che vuoi ottenere con il tuo blog? Vendere un prodotto specifico? Aumentare gli iscritti alla tua mailing list? Portare gente ad un evento?

Dipendentemente dal tipo di risultato che vorrai far ottenere all’azienda, devi stabilire dei parametri di valutazione in modo da averne una conferma finale. Ad esempio se lanci un’offerta ad esaurimento merce, potrai ritenerti soddisfatto soltanto dopo aver svuotato il magazzino entro un tempo limite.

Stabilisci un periodo di tempo per concretizzare il tuo obiettivo.

Poniamo il caso che attraverso il blog tu voglia aumentare il fatturato dell’azienda del 30%. Affermare soltanto questo dato non è sufficiente. Quello che devi fare è stabilire anche una scadenza temporale.

Ottenere il tuo risultato in 12 mesi è uguale ad un tempo di 5 anni? Suppongo di no!

In quanto tempo vuoi raggiungere il tuo obiettivo?

Stabilisci con chi vorrai ottenere dei risultati

Spesso le aziende per ottenere un certo tipo di risultato, scelgono di collaborare con altri partner. Nella stesura di un blog aziendale avviene la stessa cosa. In questo caso devi stabilire quali saranno i tuoi “compagni di viaggio”. Ad esempio potresti scegliere di estendere il blog anche ad altri autori, che potrebbero inviarti un articolo in cambio di un link al loro sito.

Oppure diversamente esserne l’unico autore, ma in entrambi i casi stabilisci subito con chi vuoi portare avanti questo progetto.

Questi aspetti che abbiamo appena citato, sono molto importanti perché non solo ti aiuteranno a sviluppare le strategie degli articoli, ma anche a decretarne la loro linea editoriale.

In questo modo sarà più facile raggiungere gli obiettivi primari del tuo blog aziendale.